Visite: 491

Compiti e funzioni

Il consiglio di circolo o di istituto elabora e adotta gli indirizzi generali e determina le forme di autofinanziamento della scuola; delibera il bilancio preventivo e il conto consuntivo e stabilisce come impiegare i mezzi finanziari per il funzionamento amministrativo e didattico. Spetta al consiglio l'adozione del regolamento interno del circolo o dell'istituto, l'acquisto, il rinnovo e la conservazione di tutti i beni necessari alla vita della scuola, la decisione in merito alla partecipazione del circolo o dell'istituto ad attività culturali, sportive e ricreative, nonché allo svolgimento di iniziative assistenziali.
Fatte salve le competenze del collegio dei docenti e dei consigli di intersezione, di interclasse, e di classe, ha potere deliberante sull'organizzazione e la programmazione della vita e dell'attività della scuola, nei limiti delle disponibilità di bilancio, per quanto riguarda i compiti e le funzioni che l'autonomia scolastica attribuisce alle singole scuole. In particolare adotta il Piano Triennale dell'offerta formativa, P.T.O.F., elaborato dal collegio dei docenti.
Inoltre il consiglio di circolo o di istituto indica i criteri generali relativi alla formazione delle classi, all'assegnazione dei singoli docenti, e al coordinamento organizzativo dei consigli di intersezione, di interclasse o di classe; esprime parere sull'andamento generale, didattico ed amministrativo, del circolo o dell'istituto, stabilisce i criteri per l'espletamento dei servizi amministrativi ed esercita le competenze in materia di uso delle attrezzature e degli edifici scolastici.

Composizione

Il consiglio di istituto, nelle scuole con popolazione scolastica fino a 500 alunni, è costituito da 14 componenti, di cui 6 rappresentanti del personale docente, uno del personale amministrativo, tecnico e ausiliario, 3 dei genitori degli alunni, 3 degli alunni, il dirigente scolastico; nelle scuole con popolazione scolastica superiore a 500 alunni è costituito da 19 componenti, di cui 8 rappresentanti del personale docente, 2 rappresentanti del personale amministrativo, tecnico e ausiliario, 4 dei genitori degli alunni, 4 degli alunni, il dirigente scolastico; il consiglio d'Istituto è presieduto da uno dei membri, eletto tra i rappresentanti dei genitori degli alunni.

Componenti:

  1. Camarda Gerolamo 3^C ITI

    Genitore (Presidente)

    Barbara Marilena 3^A ITTL

    Genitore (Vice presidente)

    Cognata Daniela 4^G ITI

    Genitore

    Forbice Vito 5^B ITI

    Genitore

    Avella Samuele 5^C ITI

    Studente

    Sciortino Giovanni 5^C ITI

    Studente

    Santangelo Serena 4^D ITTL

    Studente

    Giglio Vito 4^D ITTL

    Studente

    D’Arrigo Antonio

    Docente

    Rivilli Anna Maria

    Docente

    Scalabrino Pietro

    Docente

    Di Gaetano Maria Rita

    Docente

    Caruso Giuseppe

    Docente

    Pomata Giovanni

    Docente

    Bruno Gaetano

    Docente

    Smecca Monica

    Docente

    Bonura Aurelia

    Dirigente Scolastico (Membro di diritto)

    Pellegrino Guglielmo

    A.T.A.

    Nastasi Maria

    A.T.A.

Regolamento del Consiglio d'Istituto

Con delibera  13 del 14/03/2022 è stato approvato il "Regolamento del Consiglio d'Istituto".

Il regolamento, previsto dal D.P.R.416/74, è stato stilato nel rispetto della normativa vigente e si ispira al regolamento tipo per il funzionamento dei Circoli e degli Istituiti emanato dal Ministero della P.I. con circolare del 16/4/75, n.105 e alla Carta dei Servizi Scolastici emanata con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 7/6/95 e fa proprie le possibilità di autonomia riconosciute alla scuola dal  D.P.R. 275/99.

Clicca qui per visualizzare il regolamento

Verbali del Consiglio d'Istituto

- Verbali del Consiglio d'Istituto A.S. 2022/2023

Torna all'inizio del contenuto