Visite: 451

Caratteristiche principali della scuola
Attualmente l’Istituto è un’unica scuola, sia di fatto che di diritto; tuttavia, per ragioni storiche legate anche alla peculiarità dei due suoi principali indirizzi, è possibile distinguerlo ancora nelle sue due componenti.
L’Istituto Tecnico Industriale “Leonardo Da Vinci” è stato istituito con D.P.R. n. 1059 del 17 giugno 1975 e negli ultimi anni ha assistito ad un costante aumento della sua popolazione scolastica. Attualmente gli studenti dell’Istituto sono n. 675 suddivisi tra i due indirizzi elettronica ed elettrotecnica e informatica e telecomunicazioni ciascuno dei quali prevede varie articolazioni. L'aggiornamento di metodi e contenuti, il
costante raccordo con la realtà lavorativa, l’attenzione particolare rivolta al “concreto” garantiscono agli studenti frequentanti una promozione graduale e totale della loro personalità, attraverso il potenziamento di conoscenze, competenze ed abilità spendibili nell’immediato, in vista di un più facile inserimento nella società e nel mondo del lavoro. Specializzazione, competenze tecniche e abilità sono
caratteristiche di alta professionalità, che oltre ad una forte base teorica, impongono esercitazioni pratiche. I laboratori dell'Istituto sono dota ti di strumenti tecnologicamente avanzati e di attrezzature moderne, sulle quali gli studenti potranno applicare le loro conoscenze teoriche.
L'Istituto Tecnico Trasporti e Logistica (ex I.T.N. ) "Marino Torre" , i cui studenti frequentanti attualmente sono 417, è una scuola di antiche tradizioni, ma di grande attualità.
Aperto nel 1810 come Scuola Nautica e soppresso nel 1923, è stato riaperto nel 1944. Nel 1997 ha aggregato L' I.P.S.A.M. di Trapani con le Scuole Coordinate di Mazara Del Vallo e di Castellammare Del Golfo. Dall’a.s. 2000/2001 nell'Istituto, facente parte dell’I.I.S. “L. Da Vinci” di Trapani, sono attive n. 3 opzioni per poter intraprendere la carriera di capitano di coperta, direttore di macchine e di costruttore navale. Inoltre, dall’anno scolastico 2014/2015 è attiva l’opzione “conduzione del mezzo aereo”.
I programmi di studio delle sezioni nautiche consentono l'acquisizione di competenze spendibili nel settore marittimo sia nel settore della navigazione, sia nei settori collaterali come ad esempio la tutela dell'ambiente e il razionale sfruttamento delle
risorse marittime. Le specializzazioni forniscono ai diplomati nautici che non intendono navigare, sbocchi occupazionali nell'area tecnico-gestionale degli impianti di trasformazione ed utilizzazione dell'energia, di depurazione e disinquinamento e nell’area della cantieristica navale. Per quanto riguarda l’opzione “conduzione del mezzo aereo”, l’Istituto ha già in essere importanti convenzioni e accordi con realtà che operano in ambito aeronautico; attività già svolte in collaborazione con Airgest S.p.A., con il 37° Stormo della Aeronautica Militare, altre organizzazioni del settore aeronautico, ed il realizzando laboratorio di navigazione aerea sono i primi segni tangibili della vitalità di questa nuovo settore.

Torna all'inizio del contenuto